Caporalato, gambiano arrestato

Un cittadino del Gambia, Alieu Secka, di 53 anni, con permesso di soggiorno in attesa di rinnovo, è stato arrestato dalla polizia nelle campagne di San Severo, perchè accusato di intermediazione illecita di manodopera e sfruttamento del lavoro. L'uomo è stato sorpreso e bloccato mentre, alla guida di un furgone in pessime condizioni, trasportava 11 braccianti agricoli che avevano finito la loro giornata di lavoro nei campi dove in questo periodo è in corso la raccolta degli asparagi. E' stato accertato che l'uomo conduceva ogni mattina con il proprio furgone numerosi braccianti agricoli africani in varie aree agricole nella zona di Foggia e dell'alto tavoliere. Sono stati gli stessi braccianti a raccontare ai poliziotti che venivano pagati 4 euro all'ora e che erano costretti a pagare a Secka 5 euro al giorno per il trasporto. Sono state anche compiute perquisizioni e accertate violazioni nell'azienda agricola dove i braccianti avevano terminato di lavorare.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale del Molise
  2. Il Colibrì
  3. Isernia News
  4. il Denaro.it
  5. Quotidiano del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casalnuovo Monterotaro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...